Corsi Assistenza alla persona

Corsi con rilascio di  Attestati di Qualifica Professionale ai sensi del D.lgs  13/13 (già L. 845/78).

Corso di formazione per Operatore Socio Sanitario (OSS)

 

Il corso di formazione  di Operatore socio-sanitario (OSS) è definito dall’Accordo sancito dalla Conferenza Stato-Regioni nella seduta del 22 febbraio 2001 tra il Ministro della Sanità, il Ministro della Solidarietà, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano. L’operatore socio – sanitario (OSS)  con questo corso di formazione  è  in grado di svolgere attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l’autonomia, nonché l’integrazione sociale.

L’Operatore Socio-Sanitario (OSS), a seguito dell’attestato di qualifica conseguito al termine del  corso di formazione professionale regionale, svolge attività indirizzate a soddisfare i bisogni primari della persona, nell’ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario, favorendo il benessere e l’autonomia dell’utente. L’operatore socio sanitario (OSS) svolge la sua attività in collaborazione con gli altri operatori professionali preposti all’assistenza sanitaria e a quella sociale, secondo il criterio del lavoro multi-professionale.

Corso di formazione per Operatore Socio-Sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria (400 ore) 3S

 

Il corso di Operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria (OSSS o 3S), oltre a svolgere tutte le attività tipiche dell’Operatore Socio Sanitario (cfr. la descrizione della figura professionale OSS) coadiuva l’infermiere o l’ostetrica e, in base all’organizzazione dell’unità funzionale di appartenenza e conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione.

L’Operatore socio-sanitario con formazione complementare (OSSS o anche 3S)  grazie a questo corso è in grado di eseguire:

  • la somministrazione, per via naturale, della terapia prescritta, terapia intramuscolare e sottocutanea su specifica pianificazione infermieristica, bagni terapeutici, impacchi medicali e frizioni;
  • la rilevazione e l’annotazione di alcuni parametri vitali (frequenza cardiaca, frequenza respiratoria e temperatura) del paziente;
  • raccolta di escrezioni e secrezioni a scopo diagnostico;
  • medicazioni semplici, bendaggi e clisteri;
  • mobilizzazione dei pazienti non autosufficienti per la prevenzione di decubiti e alterazioni cutanee;
  • respirazione artificiale e massaggio cardiaco esterno;
  • cura, lavaggio e preparazione del materiale per la sterilizzazione;
  • pulizia, disinfezione e sterilizzazione delle apparecchiature, delle attrezzature sanitarie e dei dispositivi medici;
  • trasporto del materiale biologico ai fini diagnostici;
  • sorveglianza delle fleboclisi, conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione;
Al corso di Operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria (OSSS o anche 3S) si accede solo con il titolo di OSS.

Corso OSS di 120 ore per le Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana (120 ore)

 

La Regione Campania con il Decreto n. 35/2020 ha approvato un percorso formativo ridotto di sole 120 ore che consentirà esclusivamente alle Infermiere Volontarie della Crocerossa Italiana di poter conseguire la qualifica di OSS (Operatore Socio Sanitario).

Grazie a questa normativa le Infermiere della Croce Rossa avranno una importante opportunità in quanto potranno conseguire la qualifica di OSS frequentando un corso di 120 ore (invece che 1.000 ore).

Quali argomenti si studieranno durante il corso in aula ?

Gli argomenti che saranno svolti per una durata di 80 ore (in 15 giorni circa) sono i seguenti:

a) Promozione del benessere psicologico e relazionale della persona
b) Adattamento domestico-ambientale
c) Assistenza alla salute della persona

Successivamente al completamento della parte teorica, le Infermiere svolgeranno un tirocinio pratico di 40 ore (1 settimana), guidati da tutor aziendali presso strutture sanitarie.

Quali gli sbocchi professionali per un OSS ?

L’Operatore Socio Sanitario ha numerose possibilità di inserimento lavorativo nei servizi sanitari e sociali gestiti da enti pubblici (ospedali pubblici) o da aziende private (cliniche private). Potrà trovare collocazione presso ospedali o negli altri servizi sanitari e/o nei servizi sociali (comunità alloggio, residenze per anziani, centri diurni, ecc.).

 

   
   
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   

Risorse Web  

American Heart Associaton

 

ILCOR

 

Jaha

   


DATI PER FATTURAZIONE ELETTRONICA

Missione Cuore Training & Formazione srls
Via Lago di Como, 45
74020 Avetrana (TA)

Partita IVA / C.F.
03076690738

Codice destinatario:
KRRH6B9

PEC:
missionecuore@pec.it

   
© 2020 Missione Cuore Training & Formazione srls. Tutti i diritti riservati.